Sei gol per preparare il futuro

di Duccio Magnelli Finisce in goleada Fiorentina-Genoa e la Viola, con i sei gol del Franchi sommati ai cinque del Maradona, cancella definitivamente il disastro di Torino che, a questo punto, viene archiviato come una semplice sbandata dovuta a qualche eccesso natalizio. Una Viola in grande spolvero, quella di lunedì sera, a cui il rigore... Continue Reading →

Senza testa e senza cuore

di Duccio Magnelli La Fiorentina di Torino non è stata brutta e nemmeno pessima, è stata innocua. E questo ha fatto sicuramente arrabbiare Italiano, perché significa che la squadra non è praticamente scesa in campo. Il Torino, che Juric sta tirando su a sua immagine e somiglianza mattoncino dopo mattoncino, presentava in porta il terzo... Continue Reading →

Vince Omicron, perde il calcio

di Duccio Magnelli Nell’Epifania del Franchi la Fiorentina potrebbe aver battuto l’Udinese per 3 a 0 in una delle giornate più assurde della storia del calcio italiano. Il condizionale è d’obbligo, vista la situazione grottesca in cui la Lega e la Figc si sono cacciate. Infatti, rimane solo da capire se il risultato verrà omologato,... Continue Reading →

Un Natale d’alta classifica

di Duccio Magnelli Probabilmente Vincenzo Italiano non si sarebbe immaginato nemmeno nei suoi peggior incubi due pareggi consecutivi. Il tecnico viola considera la divisione della posta tre quarti di sconfitta. E, in fondo, non ha torto. Ma mentre il pareggio con il Sassuolo aveva mostrato, comunque, una squadra in grande salute, capace di recuperare due... Continue Reading →

Un pareggio amarissimo

di Duccio Magnelli Esce il pareggio sulla ruota di Italiano, primo del campionato, in una partita stranissima. La Fiorentina avrebbe meritato di finire largamente in vantaggio il primo tempo, e invece si è ritrovata sotto di due gol. Nella ripresa,raggiunto il due a due, la Viola sembrava pronta per il gran finale ma l’espulsione di... Continue Reading →

Obbiettivo Europa, ma quale?

di Duccio Magnelli Troppa Fiorentina per la derelitta Salernitana. Poteva venire fuori solo un 4 a 0 mettendo di fronte la, senza dubbio, peggior squadra della serie A contro quella che, forse, sta giocando il miglior calcio del campionato. Ed è andata anche bene ai ragazzi di Colantuono, subentrato inutilmente qualche settimana fa a Castori.... Continue Reading →

E l’Appenino si colora di viola

di Duccio Magnelli Il derby dell’Appennino regala il quinto posto alla Viola e lascia presagire tempi finalmente felici per la Firenze calcistica. C’era qualche timore, alla vigilia, ma alla fine, nonostante il bugiardissimo 3 a 2, la sensazione è che la Fiorentina, se non ci saranno fatti negativi, potrà davvero dire la sua in un... Continue Reading →

Profumo d’Europa

di Duccio Magnelli C’era profumo d’Europa, martedì sera al Franchi. Quel profumo, che sembrava un po’ svanito dopo la gara con l’Empoli, è tornato prepotentemente a galleggiare nell’aria dopo Fiorentina-Sampdoria. Una partita che ha fatto dimenticare le brutture del sabato precedente e che ha rilanciato le azioni della Viola nella Borsa dell’alta classifica. Diciamo, senza... Continue Reading →

Ancora tanto veleno nella coda

di Duccio Magnelli Vincere con il Milan e poi perdere con l’Empoli con i difensori centrali titolari. Qualcosa non quadra nella Fiorentina di quest’anno. Perché è vero che il calcio non è una scienza esatta ma un minimo di logica dovrebbe averla. Altrimenti tanto valeva giocare a Empoli con Venuti e Igor. Chiaro che la... Continue Reading →

Non basta Ibra…

di Duccio Magnelli Non basta Ibra al Milan in una delle serate più magiche della recente storia viola. Non basta lo svedese a Pioli perché Italiano e i suoi ragazzi hanno dimostrato che con il cuore, ma non solo con quello, e nonostante le tante assenze, si può anche battere la prima in classifica. La... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑