Emozioni simmetriche a distanza

Nessuno lo ha pensato, nessuno lo ha programmato è nato tutto spontaneamente e in fretta come un fungo dopo una giornata di pioggia.

Sono comodamente seduta sul divano di casa quando sento la notifica messaggio su, WhatsApp leggo: “Noooo!”. Non mi serve molta fantasia per capire quell’apparente sibillino commento, Simeone si è appena mangiato un rigore in movimento a porta vuota. Sono davanti al televisore e seguo in diretta la partita della Fiorentina fuori casa. Capisco che altri stanno facendo la stessa cosa e, quel Noooo! Ne è la conferma. Rispondo a mia volta: “Impossibile! Ma questo dovrebbe fare un altro mestiere eh!”. Pochi secondi e giunge un nuovo messaggio: “Pioli, Pioli non ne azzecca una!”

Segue qualche minuto di silenzio perché la gara langue. Passaggi indietro, interventi innocui del portiere, falli fischiati e non, insomma niente d’interessante che valga la pena di commentare, si sonnecchia, il divano ringrazia e svolge appieno la sua funzione soporifera pomeridiana ma improvvisamente un giocatore avversario ruba la palla, corre, corre nessuno dei nostri riesce a raggiungerlo, entra in area scarta il portiere e mette in rete nostra!

Ecco di nuovo la notifica: “Ridicoli”. “Non abbiamo centro campo”. “In Europa vogliamo andare? Ma via!!” “Pioli sveglia cambia qualcosa veloce il tempo stringe!”. “La società, la società non ha ambizioni vivacchiare questo è il loro obiettivo!”. “E Corvino?”. Rincaro la dose: “…e Corvino con le sue scommesse, non ha nessuna responsabilità?”. “Non abbiamo centro campo, lo volete capire o no!!”. “Sì Duccio lo abbiamo capito hai ragione da vendere ma questo è quanto purtroppo”. Poi, quasi all’unisono esplode il commento più condiviso dai tifosi della viola : “Mai na’ gioia”.

Ne frattempo è finito il primo tempo, il cellulare è silenzioso, i giocatori fanno il loro ingresso in campo. Son gli stessi, nessun cambio per ora. Palla al centro e si riparte. Passaggini innocui, Lafont che di tanto in tanto propende alla papera, niente di che insomma. Il cellulare tace.

Poi, qualcosa di impensabile accade: Simeone ruba un pallone nell’area di rigore avversaria, ne scarta uno, due, tre scarta anche il portiere e insacca!! “GOOOL…” “Ma che sgroppata ha fatto Simeone!” “Stavolta l’ha trovata la porta”… “ Da vero bomber!!” Non basta! Dobbiamo vincere… “Ma l’arbitro che fa? Perché non ammonisce? Ce li rompono tutti!!”…. “ Forza ragazzi ce la possiamo fare! Grinta cavolo, più grinta!”… “ parte Chiesa…Chiesa, Chiesa…GOOOOL”. Siamo in vantaggio :… “ o vediamo di reggere eh!”…” Cinque minuti di recupero:…” “ “cinque?! O quando s’è perso tutto questo tempo?”…. “ Attenzione! Mamma mia!!!”…” Fischia e dai fischia!!!”. Triplice fischio. e, mentre siamo impegnati in commenti distaccati e quasi oggettivi, cantando le lodi di una squadra che poco prima avevamo quasi distrutto, facendo calcoli improbabili sui punti futuri che ci permetterebbero di raggiungere l’Europa, sulle scelte tattiche di Pioli, sul modulo che meglio potrebbe funzionare… ecco che giunge Patrizia:.. “ Meglio del calcio minuto per minuto!!”. Ha ragione. Emozioni in diretta, sì perché di emozioni si tratta e, rileggendo i commenti è come se in qualche modo le avessimo fermate, rendendole indelebili. !

Ci ritroviamo di solito in tre: Paolo, Duccio ed io a condividere “Emozioni simmetriche a distanza”, sul divano, quando la Fiorentina gioca lontano dalle mura amiche del Franchi. Coerenza zero ( come il centro campo) emozioni tante!! Non è quella descritta una partita specifica, forse è un sintetico riassunto di quelle che abbiamo fin qui commentato . Alla prossima.

Maria Cristina Calamai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: