Furti, Campo di Marte preso di mira dai ladri

Crescono le denunce di furti subiti sia nelle abitazioni sia nei locali. E cresce la rabbia dei cittadini.

Nei giorni scorsi a farne le spese il ristorante Rugbier di viale Paoli, terza volta in cinque mesi, ma non è finita. Rodolfo scrive sul gruppo Noi di’ Campo di Marte che i ladri hanno visitato anche casa sua. Laura invece ha subito un furto la mattina, mentre si recava al mercato. Un’ondata, concentrata, inarrestabile. E cresce, in tutti, la sensazione di insicurezza.

Subire un furto è un’esperienza che lacera nel profondo chi la vive. Sentirsi violati dentro la propria casa, sapere di essere stati seguiti dai ladri, sapere che possono tornare, che denunciare non serve. Non è solo un danno economico.

Inutile stupirsi che, come riporta il Rapporto Censis del 2018, gli italiani si sentano insicuri, arrabbiati e soli. Anche il Campo di Marte ne è uno specchio fedele. 

Lorenzo Somigli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: